Walk Between Worlds - Simple Minds

Walk Between Worlds

Simple Minds

  • Genre: Rock
  • Release Date: 2018-02-02
  • Explicitness: notExplicit
  • Country: ITA
  • Track Count: 11

  • ℗ 2018 BMG Rights Management (UK) Limited

Tracks

Title Artist Time
1
Magic Simple Minds 4:35 EUR 1.29
2
Summer Simple Minds 4:57 EUR 1.29
3
Utopia Simple Minds 4:14 EUR 1.29
4
The Signal and the Noise Simple Minds 5:18 EUR 1.29
5
In Dreams Simple Minds 4:15 EUR 1.29
6
Barrowland Star Simple Minds 6:25 EUR 1.29
7
Walk Between Worlds Simple Minds 5:12 EUR 1.29
8
Sense of Discovery Simple Minds 6:26 EUR 1.29
9
Silent Kiss Simple Minds 4:57 EUR 1.29
10
Angel Underneath My Skin Simple Minds 3:43 EUR 1.29
11
Dirty Old Town (Live) Simple Minds 4:53 EUR 1.29

Reviews

  • Grandi !!!

    5
    By francesco1966
    Grandissimi, li seguo dalla loro prima canzone e sono troppi forti, da sempre ...
  • Ancora una sorpresa

    5
    By newgoldreamer
    Dopo tre dischi riuscitissimi, la nuova era dei Simple Minds ne conferma la grandezza. Una band che si è fatta contaminare da nuove logiche, sostanzialmente un duo con degli egregi collaboratori, dopo aver rinunciato alla collaborazione live dello storico batterista Mel Gaynor, il cui perfetto drumming è assolutamente presente in studio, licenziano anche il tastierista Andy Gillespie, onesto collaboratore ma mai capace di sostituire il cofounder Mick McNeill, danno alle stampe un dei migliori dischi tra il gruppo dei post punk Depeche Mode, Cure, U2 etc....
  • Non il mio genere

    2
    By Sognatore83
    Sicuramente non seguo il gruppo, ma almeno non si parla di rap e trap. Alcuni brani energici ed elettronici che non guastano
  • I like it !

    4
    By Un'amante della buona musica pop/rock
    I’ve waited a few days before writing my review. I wanted to make sure I was not just following my first instincts. I like it, it grows into you. There may not be many songs in it that will make SM history (but some like Signal & the Noise I assume will...), hence the 4 stars vs 5, but it is very pleasant to listen and it makes me want to listen to it again soon. Strangely the one I don’t believe is up to the rest is the title track, that starts well but dwindles into nothing special. Overall, I like more songs in this one than in Big Music, by far. Big Music had two/three great songs but the rest was nothing special at all making me want to skip them. On the contrary, on this one I can easily listen to 7 out of 8 songs in their sequence without becoming bored at all. Well done ! Thank you Simple Minds, once more !
  • Il sole tramonta tutti i giorni...

    5
    By neapolis100
    ... e all’alba dei quasi 40 anni di attività questa band dimostra, con un vigore sconosciuto a molti artisti odierni, che il tramonto è ancora molto lontano! Le loro sonorità sono sempre ricercate e di non facile lettura la prima volta, ma poi, una volta decodificata la loro musica, tutto appare magico, immenso, affascinante, travolgente. Questo nuovo album è semplicemente fantastico! Un plauso per aver saputo mescolare sapientemente archi e rock nella seconda metà del lavoro e un super plauso a Charlie... in Barrowland Star ha dato sfoggio di tutto il suo talento come chitarrista con degli assoli che non si erano quasi mai sentiti prima! Ben tornati Simple Minds... siete semplicemente fantastici! Invecchiare in questo modo è il sogno di qualsiasi artista!!!! Il sole tramonta tutti i giorni ma voi non tramonterete mai!
  • Questa è la MUSICA

    5
    By GIANRADI
    Sensazionali !!!!!! Come se mai nulla si fosse interrotto! GRANDE MUSICA !!!! Che musica Che musica Che musica !!!
  • Camminano in un mondo, non più loro

    3
    By maxbottax
    Simple Minds, grandissima band degli anni '80, autori di brani semplicemente storici, padrini del genere "new wave". Questo nuovo lavoro segue due prove molto interessanti "Big Music" s "Acoustic" un'eccellente rivisitazione del loro repertorio. Jim Kerr il cantante di Simple MInds dice che han dovuto tornare al passato per rilanciarsi al presente... è così ? Questo "Walk Between Worlds" non toglie, ma sopratutto non aggiunge nulla, al loro repertorio. Qualche buon brano, qualche effetto sicuramente ricercato, ma la vena compositiva è andata da un pezzo e con questo album 2018 non decreterà una nuova crescita della band scozzese. Mi aspettavo di più.
  • Semplicemente.....

    5
    By Sestilio
    Fantastico album di musica rock
  • Grande Conferma

    5
    By japix71
    É dal 2009 con Graffiti Soul che la band è decisamente rinata. L’esperienza in Acoustic è stata una carica d’energia fantastica e, a mio modo di vedere, assolutamente da bissare. WBW è un grande lavoro ben oltre il Big Music di qualche anno fa’. Il quarantesimo compleanno ci regala e ci conferma che “questi bravi scozzesi contornati da oltre 20 professionisti non muoiono mai” e dal vivo si FANNO SENTIRE. Oltre gli anticipi dei 3 brani da qualche giorno, volevo segnalare la title track e In Dreams fantastici e due belle sorprese come Silent Kiss e Angel U.M.S. Non è da comprare È DECISAMENTE DA COLLEZIONARE !
  • Simple Minds, dajeeeeee

    5
    By pierpy
    Divini

Comments